Lis gnovis dal Sportel

Al rive Suns Europe 2022. Dai 30 di Jugn ai 15 di Lui incuintris, events e concierts

Art, contaminazion, talent, pluralisim linguistic, creativitât! Suns Europe al sarà, inmò une volte, dut chest! Il festival des arts in lenghe minorizade – inmaneât de cooperative Informazione Friulana, la editore di Radio Onde Furlane, cu la poie finanziarie de Regjon Autonome Friûl-Vignesie Julie, de ARLeF – Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane, dal Comun di Udin, de Fondazion Friuli e cu la colaborazion dal Istitût basc Etxepare e di cetancj altris sogjets publics e privâts, internazionâi e di chenti – al è pront par tornâ a menâ in Friûl musiche, cine, teatri e leterature declinâts intes lenghis minoritariis dal Continent Vieri.

Daspò di une anteprime in colaborazion cul CEC di Udin (la proiezion lì dal Visionario dal cine catalan «Alcarràs» – che al à vinçût l’Ors di Aur al festival di Berlin – ancje in lenghe origjinâl), chest an la rassegne e tacarà ai 30 di Jugn, par sierâsi ai 26 di Novembar. La otave edizion di Suns Europe e sarà un miscliç jenfri il formât de manifestazion dai prins agns, che si faseve tra Novembar e Dicembar, e chel “gnûf” estîf, causionât de pandemie. Ancje chest an, il Festival si davuelzarà in diviers puescj, cjapant dentri vot Comuns dal Friûl (Dartigne, Cormons, Feagne, Mortean, Murùs, Puçui, Romans dal Lusinç, Udin) in undis events (che a deventaran inmò di plui cu la sezion de Sierade!). Par cumò, i ospits a saran uns trente di lôr, stant che no si pues fissâ ancjemò cun esatece il numar definitîf, parcè che i protagoniscj dal conciert finâl dai 26 di Novembar li dal Teatri Gnûf “Giovanni da Udine” al vignarà definît daûr des propuestis fatis indenant in rispueste al avîs dât fûr cualchi setemane indaûr.

Puartant indenant la sô mission - ‘Dirit ae lenghe, dirit ae diversitât’, ven a stâi lavorâ par “promovi lis produzions artistichis contemporaniis intes lenghis minorizadis di Europe cun chê di prudelâ la costruzion di une Europe diferente, unide intes diversitât e che si fonde parsore dai dirits, dal pluralisim, dal rispiet e de colaborazion” – Suns Europe chest an si vierzarà intal cûr di Udin, in place Libertât (tal Teatri Palamostre tal câs di ploie) cul conciert dal furlan Loris Vescovo, a tacâ des 9 di sere. 
Tal indoman, aes 7 di sere, invezit, il Visio Garden (Visionario, Udin) al darà acet al incuintri che al varà par protagoniste la ocitane Alidé Sans. La cjantante si esibirà invezit ai 2 e ai 3 di Lui, simpri aes 9 di sere, prime a Vilalte di Feagne li de Cjase di Catine e la dì dopo te Cort di vie Canoniche 25, a Lavarian (Auditorium in place “S. Paolino”, tal câs di ploie).

Cualchi dì dopo, ai 7 di Lui, a fâ di protagonist al sarà il progjet musicâl Meigama, formât di Mauro Palmas e Frantziscu Medda, (Sardegne) in conciert aes 9 di sere al fuart di Sante Margarite, intal comun di Murùs. Suns Europe al larà indevant simpri intal segn de musiche ai 8 di Lui, aes 9 di sere, cul galês Carwyn Ellis sul Cuel di Sant Martin, a Dartigne (tal câs di ploie Teatri Lavaroni). Inte aziende agricule Gradnik di Cormons, ai 9 di Lui, simpri aes 9 di sere, adun cui sarts Meigama a montaran sul palc la cubie furlane-slovene Franco Giordani e Davide Tomasetig. Il galês Ellis si esibirà di gnûf inte Cort de Cjase de Musiche di Puçui (dentri tal câs di ploie) ai 10 di Lui, aes 9 di sere.

Spazi pal Paîs Basc ai 13 e ai 14 di Lui: prime cu la presentazion dal libri Bestaldean cun Jaione Dorai e Ernesto Prat (li de librarie Tarantola di Udin aes 6 sot sere); la dì dopo cul conciert di Sara Zozaya inte Cort de biblioteche di Romans dal Lusinç, aes 9 di sere. Un ultin apontament al sierarà l'Istât di Suns Europe in place Libertât, a Udin (Teatri “San Giorgio” tal câs di ploie), ai 15 di Lui, aes 9 di sere, cun Sara Zozaya e cualchidun dai musiciscj protagoniscj dal progjet dedicât aes Lotis dal Cormôr (Friûl): Simone Piva, Alvise Nodale, Nicole Coceancig, Fabrizio Citossi, Devid Strussiat, Corâl La Tela, Guido Carrara e Lussia di Uanis.

Indaûr