CIRF - Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Cultura e la Lingua del Friuli

Centro Interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli “Josef Marchet

Collaborazione tra CIRF e Comune di Colloredo di Monte Albano

Il 9 luglio del 2014 nella sala convegni del Castello alla presenza di un folto pubblico di professionisti è stata annunciata la collaborazione tra Comune e Università.

Di fronte ad una sala gremita, il commissario per la ricostruzione Vittorio Zanon, Il sindaco di Colloredo Luca Ovan, l'assessore Antonio Rigo ed il direttore del  Cirf Paolo Bartolomeo Pascolo hanno annunciato delle importanti collaborazioni
tra il Comune di Colloredo di Monte Albano ed il CIRF.

Il Castello di Colloredo, per effetto di una delibera della Giunta del citato
Comune, la n. 51, entra a far parte a vario titolo nei programmi del CIRF. Al
riguardo ne riportiamo un estratto:

1)...integrare la propria precedente deliberazione n. 50 del 24 giugno 2014,
conferendo mandato ..., di formalizzare con il Centro Interdipartimentale di
Ricerca sulla Cultura e la Lingua del Friuli (CIRF), una apposita convenzione
attuativa.

Per distinta votazione, all’unanimità di voti favorevoli resi nelle forme di legge,

 

D E L I B ER A
 

di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 1, comma 19, della Legge Regionale n. 21/2003 e successive modificazioni ed integrazioni, al fine rappresentare prontamente tale volontà
all’Università degli Studi di Udine ed al Centro Interdipartimentale di Ricerca
sulla Cultura e la Lingua del Friuli (CIRF).

Tra i vari compiti previsti dal Regolamento del CIRF vi sono quelli di:

§ Promuovere, svolgere e coordinare attività di ricerca per lo studio della lingua, della storia, della cultura, della società, dell'economia e dell'arte del Friuli e delle comunità di origine friulana all'estero;

§ diffondere nelle forme più opportune la conoscenza delle attività di ricerca realizzate dal Centro o dalle altre strutture dell'Università.