CIRF - Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Cultura e la Lingua del Friuli

Centro Interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli “Josef Marchet

Assemblea del CIRF

Importante rilancio del Cirf

COMUNICATO STAMPA SULL'ASSEMBLEA

Il prof. Paolo B. Pascolo, ordinario di bioingegneria industriale, direttore del Cirf (Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Cultura e la Lingua del Friuli) ha messo in dubbio, nel corso di una interessante dissertazione presso l’Università di Udine, Salone del Tiepolo, e  di fronte ad una assemblea molto interessata, le tesi del pluripremiato prof. Giacomo Rizzolatti mostrando l’inconsistenza delle prove sperimentali sui neuroni specchio.

I neuroni specchio, secondo Rizzolatti, sono una classe speciale di neuroni che si attivano quando un individuo (o animale) compie un'azione e quando l'individuo osserva la stessa azione compiuta da un altro soggetto. Pascolo sostiene invece che durante la fase di osservazione avvengono fenomeni più complessi che coinvolgono reti dinamiche di neuroni. In pratica la scuola udinese si è distinta a livello nazionale e mondiale ed è stata citata dal Ministero della Ricerca Scientifica nella rubrica Research Italy alla voce Successi, in barba a quanto continua a sostenere la scuola di Parma del Rizzolatti.

Pascolo ha colto di sorpresa l’auditorio quando ha mostrato la debolezza degli esperimenti su autismo e neuroni specchio. L’Accademico Friulano non è nuovo a ribaltare tesi anche difficili come quella che lo ha visto protagonista nella difesa del Consorzio Latterie Friulane e che ha
permesso al Tribunale del Riesame di confutare e rigettare quasi tutte le tesi della Pubblica Accusa relativamente alla contaminazione del latte friulano. Il Prefetto di Udine Provvidenza Delfina Raimondo, intervenuta per l’occasione, ha pubblicamente elogiato il prof. Pascolo, non solo per le sue ricerche scientifiche, ma per quanto egli sta facendo per la nostra storia.

Infatti, durante la visita del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e successivamente del Santo Padre verrà mostrata una frase di Silla, padre di Pascolo, che inneggia alla umanità, scritta sotto la statua della Regina della Pace nella cappella del sacrario di Redipuglia. Il prof. Pascolo, durante l’intervento all’Assemblea, ha proposto un Cirf rinnovato.

Dopo aver portato i saluti del Magnifico Rettore, il prof. Alberto Felice De Toni, che lo aveva delegato per l’occasione, il Direttore ha enunciato le linee guida della politica dell’Ateneo con varie novità. In particolare la prima enunciata riguarda il Castello di Colloredo di Montalbano che, per delibera dello stesso Comune, diverrà un polo di riferimento centrale per collaborazioni territoriali. Infatti l’Università di Udine, su impulso del Magnifico Rettore, intende lanciare il programma: “L’Università incontra il territorio” alla quale il Cirf darà il suo contributo attraverso uno dei più famosi castelli d’Italia dove Ippolito Nievo ha scritto “Le confessioni di un ottuagenario”.

L’Assemblea ha dato mandato al Direttore di potenziare anche alcuni strumenti linguistici come il Dizionario Etimologico della Lingua Friulana.


Luigi Gandi